Benvenuto in Val di Noto
Trova il tuo alloggio
Offerte da non perdere
Alloggi a tema
Weekend in Val di Noto
App tourist card
Guida e informazioni

DESCRIZIONE

L’estrazione del sale dalle saline di Marzamemi era funzionale alla conservazione del tonno rosso pescato nella locale tonnara. Le saline rimasero in funzione fino agli inizi degli anni ‘60. Nel periodo della loro attività, nei canali di alimentazione collegati col mare, trovavano il loro habitat naturale alcune rare specie ittiche, come il marzamarieddu, un piccolo pesce che poi, a seguito dell’intensa antropizzazione del luogo e della dismissione delle saline è scomparso del tutto. A partire dagli anni ‘70 le saline, nel periodo estivo, quando gli specchi d’acqua si prosciugavano, venivano utilizzate dai giovani del borgo come campi di calcio. Di queste saline, ormai in disuso, resta il grande stagno che, nella stagione invernale, diventa punto di passaggio di varie specie volatili migratorie, tra cui i fenicotteri rosa.

 

Aggiungi recensione (facoltativo)

INFO E CONTATTI

RICHIESTA INFORMAZIONI